Fresh News

#FocusOn // Meka Chan – Claudio Acciari

mekachan1-700x350
Serena Mascali
Written by Serena Mascali

Meka Chan (non) è un fumetto. Cioè, lo è, ma ha le sembianze di uno storyboard. Ma è un fumetto.
Questo è ciò che penso la prima volta che mi ritrovo il volume di Acciari tra le mani.
Vi ho incuriositi? Andiamo avanti.

meka
La storia parla di una ragazzina, Meka Chan, un’androide metà robot e metà umana che, all’improvviso, si catapulta nella vita di Yasujiiro, un anziano pittore. Troppo altruista per essere considerata un semplice robot, troppo diversa per essere considerata una semplice umana, Meka Chan lotta continuamente con queste due parti di se, desiderando semplicemente di essere apprezzata dalla sua gente e da chi le sta accanto.
Schermata 2016-01-22 alle 10.42.17
Come già accennato, sfogliando il volume vi sembrerà quasi di trovarvi davanti a uno storyboard di un cartone animato giapponese degli anni ’70. I disegni hanno un tratto delicato e talvolta abbozzato, con un effetto grafico che richiama in tutto e per tutto la resa televisiva degli anime giapponesi di quel periodo (lo stesso autore rivela di essersi ispirato a Galaxy Express 999 di Matsumoto per quanto riguarda le proporzioni dei personaggi e il design), e sono accompagnati da didascalie sotto le immagini. Niente balloon, niente che rimandi a una concezione classica di fumetto. Solo immagini e scritte. Tutto qui.
Claudio Acciari lavora nel mondo dell’animazione, e questo si riflette sul modo di raccontare la storia all’interno di quest’opera. La narrazione è dinamica, praticamente perfetta, e il tratto semplice dei disegni rende la lettura ancor più scorrevole. Non mancheranno scene che vi lasceranno col fiato sospeso, e altre che vi faranno sorridere.

Meravigliosa l’appendice a fine volume, ricca di studi di colore e dei personaggi, prove di copertina e, addirittura, il testo della sigla “Meka Chan” appartenente a un cartone animato inesistente.

Studi dei personaggi

Studi dei personaggi

Studi di colore

Studi di colore

Una favola fantascientifica, come la definisce lo stesso Acciari, che vi emozionerà e vi terrà con lo sguardo incollato fino all’ultima pagina.
Il volume, edito dalla BAO Publishing, lo trovate in libreria già dal 15 Gennaio o, in alternativa, sul sito della casa editrice. Qui, invece, trovate una breve preview.
Non avete più scuse, adesso!

About the author

Serena Mascali

Serena Mascali

Blogger e scribacchina a tempo perso. Ho un blog, Rum in Teacups, nel quale parlo di comunicazione, lifestyle, questioni nerd e racconto la mia vita (anche se non interessa a nessuno). Da grande voglio fare la scrittrice.
Caporedattrice di ToChio.it

Leave a Comment

Close
Supporta ToChio!
Seguici anche su Facebook e Twitter:
Social PopUP by SumoMe